Basilica di San Domenico

La Chiesa

Siena è una vera e propria opera d’arte medievale sotto forma di città: chi non vorrebbe sposarsi in un gioiello del genere? La Basilica di San Domenico, che contiene la reliquia di Santa Caterina da Siena (patrona d’Italia insieme a San Francesco) è una location meravigliosa in cui celebrare il vostro matrimonio religioso. La sua grande capienza la rende inoltre adatta per matrimoni con tanti invitati.

La Basilica di San Domenico, costruita sul sommo del poggio tufaceo di Camporegio, domina il piano di Fontebranda. Dall’alture si gode un’ottima vista del Duomo e della Torre del Mangia. Fu Eretta nel XIII secolo, fu ingrandita nel secolo successivo. Contiene la testa-reliquia di santa Caterina da Siena, entro una splendida cappella rinascimentale costruita per l’occasione e affrescata dal Sodoma e altri. La chiesa viene anche chiamata basilica cateriniana per il legame con la santa senese e alcuni episodi della sua vita. È monumento nazionale italiano.

Al complesso appartiene anche una gotica cripta trecentesca a cui si accede da una scala al termine della navata destra o dalla fiancata sinistra della chiesa. Creata con le fondazioni della chiesa a inizio del XIV secolo, fu in seguito abbandonata e destinata nel Cinquecento a usi profani. Affinché non venne riconsacrata nel 1935. Divisa da pilastri in tre navate voltate a crociera e absidate, è il luogo in cui oggi viene celebrata la maggior parte delle funzioni religiose. Queste vengono celebrate soprattutto in inverno, avendo un clima più mite di quello della basilica sovrastante. Nel vasto ambiente si trova il Crocifisso di Sano di Pietro dietro l’altare maggiore e la Crocifissione firmata e datata 1600 da Ventura Salimbeni.

Indirizzo

Piazza San Domenico 1, 53100 Siena

Telefono

+39 0577 286848

Invia Un Messaggio